lunedì 4 giugno 2007

Petizione: Reintegrate Speciale


CLICCA QUI E FIRMA LA PETIZIONE PER REINTEGRARE IL GENERALE SPECIALE
La rimozione del Generale della guardia di Finanza Roberto Speciale, costituisce una grave atto di prevaricazione del Governo di Romano Prodi.
Un generale che tutti considerano degno della piu' alta fiducia per la sua onorabilita' di servitore della patria, viene rimosso dopo che e' emerso che non aveva accettato di sottoporsi a un ordine che tendeva a impedire ai vertici della guardia di finanza di indagare senza condizionamenti su loschi intrallazzi bancari.
Chiediamo il ritiro immediato dell'ordine di avvicendamento del Comandante della Guardia di Finanza e il reintegro del Generale Roberto Speciale
see u,
Giangiacomo

4 commenti:

Igor ha detto...

forse sarebbe stato più utile chiederlo con una mozione al Senato da parte dell'opposizione. Invece oggi si è limiterà a chiedere il rinvio dell'avvicendamento dopo il 21 giugno per non fargli perdere la classica bicchierata nella festa della GdF.

G. ha detto...

scusa igor, ma tu come la pensi?
non reputi che la vicenza sia un po' losca.
noi poveri mortali contribuenti non sapremo mai la verità, ma certe pressioni o certe posizioni fanno rimanere tutti, me in primis, basiti, no?

see u,
Giangiacomo

Igor ha detto...

Vicenda squallida sicuramente. Gestita male soprattutto da TPS. Basiti? Forse sì ma quello che noto è semplicemente una opposizione che mai vuole dare una spallata. Avrebbe potuto sotterrarla quando voleva questa coalizione (dalla finanziaria ai dico). Chiede di andare alle elezioni senza mai però proporre un cambiamento serio della legge elettorale. Li lascia galleggiare e quindi fare propaganda, vedi le amministrative.

On. Isabella Bertolini ha detto...

"Massimo rispetto per il generale Speciale che ha replicato con un secco no al vile ricatto-baratto che gli è stato proposto dalla sinistra. Al Viceministro Visco, attaccato alla sua poltrona a dispetto dei santi, ha risposto l'integrità di un uomo che in segno di rispetto delle istituzioni, che per tanti anni ha degnamente rappresentato, preferisce fare un decoroso quanto rispettoso passo indietro. Visco dovrebbe fare come il Generale speciale: si dimetta”.
Lo ha affermato il Vice Presidente dei Deputati di Forza Italia, Onorevole Isabella Bertolini, commentando gli ultimi sviluppi della vicenda Visco che nell’ultima settimana è stata al centro del dibattito politico.
“La responsabilità personale di Visco si tramuta in responsabilità collegiale del governo che ne ha preso le difese. Questo obbliga l’esecutivo Prodi a dimettersi nel caso vada sotto al Senato. Le prove pubblicate dal Giornale sono schiaccianti, ma pur di rimanere incollati alle loro poltrone questi signori dalla faccia di bronzo fanno finta di niente e mentono sapendo di mentire. La situazione non è più sostenibile. Devono andare a casa quanto prima”